La via del Barocco

Tour della Sicilia Sud Orientale

Fra le vie di pietra bianca della Sicilia sud-orientale, lo stile barocco emerge e spicca fra le facciate delle chiese e dei palazzi, segno di una ricostruzione dal sapore tutto seicentesco.
Città rinate delle macerie del terremoto del 1693, segnano oggi la storia e lo stile di quell’epoca, mostrandosi in una bellezza ricca e maestosa. Con questo breve tour di due giorni ripercorreremo assieme la storia delle città più tipicamente barocche, segno di una unicità diventata patrimonio dell’Umanità.


DURATA: 2 giorni


PRIMO GIORNO:
La nostra giornata inizierà fra i fasti della nobiltà siciliana, in un castello a circa venti chilometri da Ragusa noto per la ricchezza dei suoi arredi e per l’imponente struttura: il castello di Donnafugata.
In una terra ricca di miti e leggende, la storia di questo castello s’inserisce perfettamente nel leggero confine fra realtà e fantasia già a partire dal nome: per molti Donnafugata fa riferimento alla regina Bianca di Navarra scappata dalla prigionia cui era costretta, per altri si tratterebbe di una errata interpretazione dell’arabo Fonte della Salute, tradotto in siciliano in Ronnafuata. Qualsiasi sia l’origine del suo nome, il castello resta uno splendido esempio di nobiltà e lusso, dai ricchi interni al famoso labirinto del parco.
Nella seconda parte della giornata raggiungeremo Ragusa e il suo centro storico Ibla. Nel nostro cammino alla scoperta della città visiteremo i bellissimi giardini iblei, il portale di San Giorgio, la chiesa di San Giuseppe, Piazza Pola e il Duomo, considerato fra le più belle strutture religiose in Sicilia. Da qui ci sposteremo verso Modica, città di Salvatore Quasimodo, famosa anche per il particolare cioccolato. Fra le principali attrazioni vedremo la Chiesa di San Giorgio, la casa di Quasimodo, la Chiesa di San Pietro e quella di Maria di Bethlem.
Raggiungeremo infine un agriturismo o in alternativa un albergo per la cena e il pernottamento.


SECONDO GIORNO:
Oggi entreremo in contatto con la città che primeggiò in Sicilia per potenza e ricchezza con Atene: Siracusa.
Rivivremo i giorni di questa colonia millenaria durante la visita al parco archeologico Neapolis dove, fra il suo celebre teatro, l’Ara di Ierone II, la Latomia del Paradiso, l’anfiteatro romano e l’imponente Orecchio di Dioniso, c’immergeremo in un luogo senza tempo, fermo nella storia.
Vicoli in pietra bianca ci accompagneranno lungo il percorso per raggiungere Ortigia, dove visiteremo il Duomo, eretto su un tempio antico dedicato alla dea Atena, la Fonte Aretusa e tutti i principali monumenti dell’area.
Ci sposteremo quindi verso Noto, gioiello del barocco e patrimonio dell’Umanità dal 2002.
La città si mostrerà ai nostri occhi nello splendore della sua ricostruzione a seguito del devastante terremoto del 1693: visiteremo la chiesa di Santa Chiara, la cattedrale di San Nicola, Palazzo Ducezio, via Nicolaci con i suoi splendidi balconi, la Fontana d’Ercole, il Teatro comunale e tutte le altre maggiori architetture. Percorrendo la via principale, potremo inoltre fermarci per gli acquisti e per scoprire alcuni dei dolci piaceri culinari siciliani: il cannolo (dolce a base di ricotta) o la granita (dolce freddo al cucchiaio).


INCLUSO:

  • Pernottamento
  • Trasferimento su vetture di lusso
  • Autista/guida (conoscenza lingua inglese)
  • Escursioni e degustazione di cioccolato

NON INCLUSO:

  • Tasse di soggiorno, pagabili direttamente in hotel durante il check out (presente solo in alcune città)
  • Pranzi e cene
  • Tasse d’ingresso
  • Mancia (circa il 10% nei ristoranti, 20€ a persona per guida/autista)

Testi a cura di: Valdinoto Team

Ti interessa questa attività? Verifica la disponibilità

Inserisci i dati per la tua richiesta di prenotazione. Alcuni campi sono obbligatori (*).

 
 

da € 290,00
a persona
Info
Tipologia
Agenzia Turistica
Località
Siracusa, Ragusa, Noto, Modica
Geo Map
36.8924433, 15.0651945
Dove si trova